orecchini Kiku

Crisantemo 菊 Kiku: immortalità/ forza/ autunno/ nobiltà

Gli orecchini kiku sono il risultato di un’arte raffinata, realizzati con frammenti di seta da kimono. La seta, con minuziosa precisione e attenzione, viene ritagliata, assemblata e bordata con perle miyuki delica, originarie del Giappone, di color argento dando forma a una base di tipo tondeggiante su cui sono applicati cristalli giallo limone, quarzo citrino e labradorite. Il filo della bordatura è di colore giallo banana in omaggio alle tonalità calde e brillanti di questo fiore in natura.

Storia

Originario dell’Asia orientale, il crisantemo fu importato in Giappone nell’VIII secolo, radicandosi profondamente nella cultura nipponica. Durante il periodo Heian (794-1185), fu adottato come simbolo imperiale e della famiglia reale, rappresentato da un kamon stilizzato a 16 petali. Questo stemma è rimasto una parte distinta degli emblemi ufficiali giapponesi.

Di colore prevalentemente giallo oro, ma anche bianco e rosso, il crisantemo fiorisce in autunno, simboleggiando forza e resistenza contro le avversità dell’inverno.

Tra le leggende, emerge “Kasagiyama,” una montagna ornata di crisantemi così affascinanti da attrarre gli uccelli con la loro bellezza, testimonianza della grazia straordinaria dei crisantemi. Un’altra narrazione racconta di un monaco buddista circondato da crisantemi durante una profonda meditazione, simbolo della sua rinascita spirituale. Il “Festival del Crisantemo” (Kiku no Sekku), celebrato il 9 settembre nel calendario lunare giapponese, vede esporre questi fiori in casa per auspici di buona fortuna e longevità.

Caratteristiche

La chiusura è un gancio circolare in acciaio, pratico per un uso quotidiano. Con una lunghezza totale di 5 cm, questi orecchini offrono una sensazione di leggerezza al tatto, ideali da essere indossati ogni giorno. Essendo pezzi unici realizzati con materiali riciclati, possono variare leggermente ma mantengono l’estetica del modello mostrato in foto

Crisantemi d’inverno. Nel piccolo villaggio isolato splende il sole.
Yosa Buson

Messaggio

Scopri l'eleganza e la storia dei fiori giapponesi con gli orecchini Kiku, potrai comunicare:
Nobiltà e Grazia
Il crisantemo è stato utilizzato come simbolo dalla famiglia imperiale giapponese per secoli ed è spesso chiamato "il fiore del trono". Simboleggia regalità e dignità.
Longevità e Immortalità
A causa della sua resistenza e della sua abilità di fiorire in autunno, il crisantemo rappresenta anche la longevità e l'immortalità. È un simbolo di speranza di una lunga vita.
Spirito Marziale
Il crisantemo è associato anche al bushido, il codice dei samurai. Simboleggia il coraggio e il sacrificio, ed è spesso raffigurato sui kimono dei samurai.